Italian English French German Japanese Russian Spanish

 

Morti in guerra

 

GIOVANNI LUIGI BANCHERO

 

Mi chiamo Giovanni Luigi Banchero e sono nato il 5 febbraio 1899 a Valbrevenna, dove risiedevo fino all’arruolamento; mio padre si chiamava Francesco e mia madre Aurelia Brasesco. 

Facevo il contadino ed avevo i denti guasti.

Sono stato chiamato alle armi il 22 febbraio 1917 prendendo servizio nell’81° Battaglione di Milizia Territoriale nel Distretto Militare di Savona.

Sono stato trasferito al Deposito del 1° Reggimento Alpini Battaglione Ceva il 26 giugno 1917.

Sono stato trasferito al 4° Reggimento Alpini il 25 novembre 1917.

Sono giunto in territorio dichiarato in stato di guerra il 1° Dicembre 1917 e lo stesso giorno ho preso servizio nel Battaglione Cervino.

Sono stato preso prigioniero di guerra nel combattimento di Monte Fior il 4 dicembre 1917.

Da allora sono scomparso e nessuno ha avuto più notizia sulla mia sorte.

 

 

 

Fonte:

Archivio di Stato di Genova, Ruoli Matricolari, 1899

Contatti

e-mail

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.