Italian English French German Japanese Russian Spanish

 

 

SAN GEROLAMO

Tutto il monastero è dedicato a lui…

 

Nasce a Stridone (città non ben identificata tra Aquileia e Lubiana) tra il 340 e il 345, muore a Betlemme il 30 settembre del 420. Girolamo vive un periodo (358-364) a Roma, dove riceve il battesimo e compie gli studi classici seguendo il celebre grammatico Donato. Dopo aver soggiornato in varie località nel 374 si trasferisce ad Antiochia per poi ritirarsi nel deserto (375-376) dedicandosi a una vita austera in cui inizia lo studio dell’ebraico che approfondirà in seguito a Betlemme. Gerolamo quindi torna ad Antiochia (377-378) per poi sportarsi a Costantinopoli (379-382) e da lì a Roma (382-385) e infine a Betlemme. L’opera principalmente legata a Gerolamo è la Volgata cioè, secondo il pensiero di Angelo Penna “la migliore versione antica dell’Antico Testamento […] in un latino rispettabile”1. Oltre alla traduzione della Bibbia ci ha lasciato commenti da vari testi biblici.

Tra i documenti del XIV secolo relativi al monastero  della Cervara conservati nel fondo Archivio Segreto dell’Archivio di Stato di Genova l’intitolazione a san Girolamo viene presentata con numerose varianti (conventus monasterii Sancti Ieronimi de Cervaria; monasterium constructum in honorem beati Ieronimi presbiteri et doctoris; monasterium constructum ad honorem Dei et beati Ieronimi; monasterium constructum in honorem beati Ieronimi presbiteri et doctoris; monasterium cumstructum in honore beati Ieronimi doctoris; monasterium et conventus Sancti Geronimi de Cervaria; monasterium, fratres et conventus Sancti Ieronimi de Cervaria; monasterium Sancti Ieronimi de Cervaria; monasterium Sancti Geronomi de Cervaria; monesterium et conventus Sancti Geronimi de Cervaria e ordo et conventus Beati Sancti Geronimi de Cervaria) come vari sono i titoli attribuiti al santo di Stridone (confessor, confessor et doctor, doctor, doctor et presbiter, presbiter, presbiter et cardinalis, presbiter et doctor).

 

1 A. Penna, Girolamo in “Bibliotheca Sanctorum”, Roma, Istituto Giovanni XXIII della Pontificia università lateranense, 1962, vol. VI, pag. 1126

Nota Bibliografica

AA. VV. Bibliotheca Sanctorum, Roma, Istituto Giovanni XXIII della Pontificia università lateranense, 1962

Contatti

e-mail

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.